logo- 100x250

Integratore deidroepiandrosterone DHEA cosa è dosi efficacia effetti collaterali tutto quello che devi sapere sul DHEA, opinioni, consigli, prodotti migliori da acquistare

 

 

Il deidroepiandrosterone, comunemente chiamato DHEA, è un ormone prodotto dall’organismo, ma che può essere anche sintetizzato in laboratorio.

Il DHEA è il precursore di androgeni ed estrogeni, ed i suoi livelli diminuiscono fisiologicamente dopo i trent’anni di età e in associazione con alcune condizioni, come la depressione.

L'attività sportiva rallenta questo decadimento, ma non ferma in modo definitivo.

Per questo motivo la sua assunzione viene proposta per combattere l’invecchiamento, migliorare le capacità cognitive negli anziani e rallentare la progressione di Alzheimer e Parkinson, contro disfunzioni sessuali, infertilità, depressione, schizofrenia e per ridurre i sintomi della menopausa.

Allo stesso modo la sua assunzione permette di ottenere migliori prestazioni sportive, controllare meglio il peso, migliorare l'accrescimento muscolare e le prestazioni fisiche in generale.

Viene proposto anche per prevenire l’ostruzione delle arterie, il cancro, il diabete e la sindrome metabolica, per combattere l’osteoporosi, la distrofia miotonica, la fibromialgia, la sclerosi multipla, la sindrome da affaticamento cronico, le malattie intestinali infiammatorie, i danni muscolari da esercizio, i sintomi dell’astinenza, l’artrite reumatoide.


L'assunzione del DHEA può ridurre l’efficacia di altri farmici, mentre la sua efficacia può risultare limitata con l'assunzione di insulina.

La sua assunzione, può avvenire solo sotto stretto controllo medico.

I principali effetti collaterali sono acne, perdita dei capelli, fastidi allo stomaco, pressione alta, alterazioni del ciclo mestruale, irsutismo e, nel caso delle donne, aumento della profondità della voce.

Come ogni farmaco la sua assunzione è pericolosa se assunto a dosi elevate per un lungo periodo.

Ci sono in commercio molti integratori alimentari di DHEA, che pur non essendo efficaci come il farmaco, aiutano comunque l'organismo.

Più puro è il principio attivo migliore è il prodotto.

La dose consigliata è in funzione del peso e dell'età, oltre che del prodotto, che può essere in fiale, in compresse o in polvere.

Quindi seguire le istruzioni del prodotto.

Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare un ciclo di integrazione di un mese, per vedere gli effetti e quindi, suuccessivamente, con il consulto del medico, procedere ad una terapia di mantenimento che andrà stabilità dal medico in base ai risultati raggiunti ed agli eventuali effetti collaterali emersi.